Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

MOSCA RESTITUISCE A PECHINO L'ISOLA DI HEIXIAZI


MOSCA RESTITUISCE A PECHINO L'ISOLA DI HEIXIAZI
14/10/2008, 18:10

Mosca ha formalmente restituito oggi a Pechino metà dell'isola di Heixiazi, situata alla confluenza dei fiumi Heilong e Wusuli, occupata durante 1929 nel corso di una disputa sulle linee di confine. La restituzione dell'area, pari a 174 chilometri quadrati, segue l'accordo siglato a luglio fra i due Stati, dopo anni di negoziati. Il portavoce del ministro degli Esteri cinese, ha presentato la soluzione di questa controversia sulla frontiera come un grande successo diplomatico e come un segno della partnership strategica che lega Pechino a Mosca. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©