Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

MOTLANTHE CONTINUA IL PROCESSO DI MEDIAZIONE PER LO ZIMBABWE


MOTLANTHE CONTINUA IL PROCESSO DI MEDIAZIONE PER LO ZIMBABWE
02/10/2008, 14:10

Il nuovo presidente del Sudafrica, Kgalema Motlanthe, ha sostenuto il suo predecessore Thabo Mbeki nella sua opera di mediazione in Zimbabwe. Mbeki può rivitalizzare il dialogo e per questo il nostro governo lo sosterrà pienamente, ha detto Motlanthe. L'ex presidente infatti è stato costretto alle dimissioni anche a causa di uno scontro all'interno del partito di governo, seguito alla firma dell'accordo del 15 settembre, quando il presidente dello Zimbabwe, Robert Mugabe, e il suo avversario, Morgan Tsvangirai, si sono accordati nel formare un governo comune. Poi però i due sfidanti non sono riusciti a trovare un accordo sulla spartizione dei ministeri e le dimissioni di Mbeki avevano fatto temere per la prosecuzione dell'opera di intermediazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©