Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Nuovo bollettino medico per l'ex raìs

Mubarak non è in coma profondo, critiche le prossime 72 ore


Mubarak non è in coma profondo, critiche le prossime 72 ore
20/06/2012, 14:06

Hosni Mubarak non e' in coma profondo e solo le prossime 72 ore diranno se sopravvivera' alle conseguenze dell'ictus che lo ha colpito martedi' sera. Lo riferisce il sito web del quotidiano egiziano Ahram citando una fonte medica ufficiale, secondo cui servono tre giorni prima di sciogliere la prognosi. L'ex rais egiziano, al quale e' stato tolto il respiratore artificiale, potrebbe pero' non conservare intatte le proprie capacita' intellettuali e fisiche. I figli Gamal e Alaa, oggi i prigione, hanno chiesto di un permesso per poter visitare il padre, ricoverato nell'ospedale militare Maadi, al Cairo, mentre cresce la tensione in vista dell'annuncio, domani, dei risultati delle elezioni presidenziali, nelle quali si sono battuti il candidato dei Fratelli Musulmani, Mohamed Morsi, e l'ex premier Ahmed Shafiq.

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©