Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

MUMBAI: 195 MORTI, MA E' BILANCIO PARZIALE


MUMBAI: 195 MORTI, MA E' BILANCIO PARZIALE
29/11/2008, 09:11

Dopo gli attacchi terroristici di Mumbai, le teste di cuoio indiane hanno preso il controllo anche dell'hotel Taj Mahal, uccidendo gli ultimi tre estremisti. Il bilancio delle vittime è ora salito ad almeno 195, di cui 22 stranieri, ma sarebbe destinato ad aggravarsi. Continua infatti il ritrovamento di corpi senza vita nell'albergo dove sono in corso le operazioni di “ripulitura”. Secondo uno dei vigili del fuoco sul posto "ci sono decine di corpi su un solo piano" dell'hotel. Intanto i media locali riferiscono che i terroristi avevano un piano per far saltare in aria l'hotel Taj Mahal: le rivelazioni sono attribuite ad un terrorista catturato che avrebbe confessato sotto interrogatorio.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©