Dal mondo / America

Commenta Stampa

Aveva 19 anni e pesava solo 31 Kg.

Muore per anoressia, ma rifiuta i medici: "Dio cura"


Nella foto una celebre campagna contro l'anoressia
Nella foto una celebre campagna contro l'anoressia
20/06/2013, 20:36

ROSARIO DEL TALE (ARGENTINA) - Maria Antonella Mirabelli, argentina di 19 anni, è morta a Rosario del Tale, un paesino in Argentina. Una morte come le altre, se non fosse per il fatto che è morta di anoressia. E, ad aggravare la situazione, ha sempre rifiutato le cure, sostenendo che "Dio cura tutto". Il padre ha tentato l'impossibile per salvarla, ma la madre e la nonna hanno sostenuto la sua decisione di lasciarsi morire come quella di affidarsi solo alla religione per le cure. 
Il padre - che ha divorziato sei anni fa - ha anche tentato di muovere la magistratura, per un ricovero coatto della figlia ed ottenere cure obbligatorie. Ma si è trovato di fronte la resistenza della figlia, dell'ex moglie e della madre di lei; e alla fine i magistrati non hanno avuto appigli giuridici. 
L'unica cosa che l'uomo è riuscito ad ottenere è che i servizi sociali, per ordine del Tribunale, effettuino perizie fisiche e psichiatriche sulle altre sei sorelle di Maria ANtonietta. Dato che vivono tutte con la madre, ha manifestato ai giudici la sua paura che l'eccessiva religiosità dell'ex moglie - che con la figlia partecipava ad un gruppo di preghiera - possa nuocere alla loro salurte 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©