Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

MYANMAR: NIENTE AIUTI DAL PAM, DOPO CONFISCA 38 TONNELLATE DI CIBO


MYANMAR: NIENTE AIUTI DAL PAM, DOPO CONFISCA 38 TONNELLATE DI CIBO
09/05/2008, 15:05

Incredibile, quello che sta succedendo nel Myanmar, l'ex Birmania. Non solo il Programma Alimentare Mondiale ha portato finora ben 38 tonnellate di cibo per aiutare la popolazione, ridotta allo stremo, senza cibo nè acqua potabile; ma la giunta militare al potere ha dato ordine di confiscare il cibo. SIcchè il PAM per ora ha deciso di interrompere il trasporto di cibo, memore del fatto che buona parte degli aiuti umanitari, portati dopo l'ultimo tsunami che sconvolse la zona, sono stati rivenduti dalla giunta, che ne ha intascato le somme ricavate. Nel frattempo la situazione dei cittadini birmani  sempre più tragica.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©