Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Myanmar: regime autorizza visite mediche per Aung San Suu Kyi


Myanmar: regime autorizza visite mediche per Aung San Suu Kyi
11/05/2009, 14:05

Il regime militare del Myanmar, l'ex Birmania, ha deciso di autorizzare un medico ad entrare nella dimora che da anni è la prigione del premio Nobel Aung San Suu Kyi. Infatti, la salute della donna è peggiorata negli ultimi giorni. E giovedì scorso il suo medico personale, Tim Myo Win, è stato arrestato per motivi sconosciuti; tanto che già venerdì era stato sostituito dalla sua assistente Pyone Moe Ei, che le aveva fatto una flebo. Ma per il week end il regime ha vietato all'assistente di andare a curare Suu Kyi. Oggi ha fatto retromarcia, e così Moe Ei è potuta entrare. Ma la cosa preoccupante è che alcuni testimoni hanno detto che il medico non è uscito dopo più di 3 ore che era entrata; e questo indica che le condizioni fisiche del premio Nobel sono abbastanza serie.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©