Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

NATO: LA RUSSIA ANNULLI LA DECISIONE SULL’INDIPEDENZA DI OSSEZIA E ABKHAZIA


NATO: LA RUSSIA ANNULLI LA DECISIONE SULL’INDIPEDENZA DI OSSEZIA E ABKHAZIA
27/08/2008, 15:08

Nel ribadire la condanna nei confronti della decisione della Federazione Russa di concedere l’indipendeza alle regioni dell’Ossezia del Sud e dell’Abkhazia, da Bruxelles la Nato ha chiesto oggi che tale decisione venga annullata. La presa di posizione nei confronti della Russia è stata assunta unanimemente dai 26 paesi membri dell’alleanza al termine della riunione del Consiglio nord-Atlantico, il più importante organismo dell’Alleanza. “Il Consiglio nord-Atlantico condanna la decisione della federazione russa di estendere il riconoscimento alle regioni georgiane dell’Ossezia del sud e dell’Abkhazia, e chiede alla Russia di cancellare questa decisione”- afferma la dichiarazione. “La decisione della Russia viola la principale risoluzione appoggiata dal consiglio di sicurezza dell’Onu sull’integrità territoriale della Georgia, ed è incoerente con i principi fondamentali dell’Osce sui quali è basata la stabilità dell’Europa” - aggiungono i 26. “Le azioni della Russia hanno messo in discussione il suo impegno per la pace e la sicurezza nel Caucaso. Il recupero, la sicurezza e la stabilità della Georgia, sono importanti per l’Alleanza. La Nato si appella alla Russia perché rispetti l’integrità territoriale della Georgia e gli impegni assunti nell’accordo basato su sei principi firmato tra il presidente Saakashvili e il presidente russo Medvedev”- conclude la dichiarazione della Nato.
 
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©