Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Nave portoghese cattura 19 pirati


Nave portoghese cattura 19 pirati
02/05/2009, 09:05

Una nave da guerra portoghese, la Corte-Real, ha catturato e disarmato 19 pirati dopo che avevano tentato di attaccare una petroliera norvegese nel Golfo di Aden. Lo hanno reso noto fonti della Nato. La nave cisterna MV Kition, venerdì pomeriggio, aveva chiesto aiuto via radio dopo che un barchino con a bordo numerosi pirati avevano tentato l'assalto con fucili mitragliatori e lancia-granate, ha detto il capitano di corvetta della Nato Alexandre Fernandes.

 "Erano a circa 20 miglia marine (1 miglio nautico internazionale equivale a 1852 metri, ndr) e noi eravamo la nave più vicina, così abbiano fatto decollare immediatamente il nostro elicottero che, dopo aver individuato l'imbarcazione, ha costretto i pirati a ritirarsi verso la nave-madre" ha aggiunto l'ufficiale. La nave da guerra portoghese ha cominciato a dare la caccia alla nave dei pirati e, dopo averla intercettata, è andata all'abbordaggio. Sull'imbarcazione, le forze speciali hanno scoperto esplosivo ad alto potenziale. "
E' la prima volta che troviamo un tipo di esplosivo così potente a bordo di navi pirata" ha rivelato l'ufficiale della Nato. Dopo essersi consultato con le autorità portoghesi, la Corte-Real, ha rilasciato i pirati, dal momento che ogni nave da guerra della Nato, in missione anti-pirateria, segue regole proprie in caso di cattura di pirati.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©