Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

NEPAL, SOSPESA LA PROCESSIONE DELLA DEA KUMARI


NEPAL, SOSPESA LA PROCESSIONE DELLA DEA KUMARI
20/09/2008, 11:09

Momenti di tensione a Kathmandu perché per la prima volta in 400 anni è stata sospesa la processione della Kumari, la dea vivente che avrebbe dovuto benedire per un anno il capo dello stato. Fino all'anno scorso a ricevere la benedizione divina era il re, ma dopo l'abdicazione di quest'ultimo, avrebbe dovuto toccare al presidente Ram Baran Yadari. La cerimonia è, però, saltata per le proteste scatenate dal rifiuto del nuovo governo maoista di finanziare i sacrifici di animali durante i riti religiosi.

Commenta Stampa
di Serena Grassia
Riproduzione riservata ©