Dal mondo / America

Commenta Stampa

Maxi-retata, sei famiglie mafiose coinvolte

New York: operazione antimafia dell'Fbi, oltre 100 arresti


New York: operazione antimafia dell'Fbi, oltre 100 arresti
20/01/2011, 15:01

NEW YORK (USA) - Operazione in grande stile, per l'Fbi, contro la mafia nella zona di New York. Sono stati arrestati oltre 100 affiliati a sei delle più famose famiglie mafiose italo-americane: Gambino, Lucchese, Genovese, Bonanno, DeCavalacante e Colombo. Le accuse variano dall'associazione mafiosa all'omicidio, dall'estorsione al traffico di droga, passando per il gioco d'azzardo.
Tra gli arrestati, anche sindacalisti - tradizionalmente spesso negli Usa i sindacati sono un luogo dove la mafia si infiltra facilmente per esercitare il racket dell'estorsione sulle piccole aziende ma anche sugli stipendi dei lavoratori - e piccoli bookmakers, collegati con le famiglie più grandi.
Per la retata sono stati impiegati centinaia di poliziotti, disseminati tra il New Jersey e il New England.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©