Dal mondo / America

Commenta Stampa

Era chiusa da mesi

New York: riaperta al pubblico la Statua della Libertà


New York: riaperta al pubblico la Statua della Libertà
05/07/2013, 12:30

NEW YORK -  Si è presentata una folla enorme alla cerimonia di riapertura su Liberty Island, a cui ha partecipato anche il sindaco di New York,  Michael Bloomberg . La statua era rimasta chiusa dopo l’allagamento causato dall’uragano Sandy che ha interessato anche Ellis Island, dove sorge il museo dell’immigrazione negli Usa.   “La statua della libertà che accoglie chiunque ami la libertà e arrivi qui e quello che l’America rappresenta. Ci permette di ricordare come siano fortunati, noi e i nostri cari a vivere nel paese più bello del mondo”, ha detto Bloomberg. La statua, visitata ogni anno da oltre 3,5 milioni di turisti, fu progettata da uno scultore francese e donata dalla Francia agli Stati Uniti in occasione del centenario dell’indipendenza americana nel 1886. Era chiusa da otto mesi. I lavori sono costati oltre 30 milioni di dollari.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©