Dal mondo / America

Commenta Stampa

Ancora da chiarire le cause dell’incidente

New York, traghetto contro molo. Sessanta feriti


New York, traghetto contro molo. Sessanta feriti
09/01/2013, 18:05

NEW YORK – Circa sessanta feriti, di cui due gravi. È questo il bilancio di un incidente avvenuto stamane,  dove un traghetto proveniente da Atlantic Highlands, nel New Jersey, e finito contro il molo 11 di Manhattan, vicino a Wall Street.
L'imbarcazione gestita dalla società Seastreak, la stessa che organizza il trasporto di pendolari e turisti che vogliono raggiungere le spiagge degli stati di New York e New Jersey nella stagione estiva, ha colpito il molo numero 11, sul lato orientale di Manhattan. La collisione è avvenuta verso le 8,40 ora locale, erano le 14,40 in Italia.
Alcune persone che hanno assistito alla scena hanno dichiarato che parte del traghetto si è aperto come “una scatoletta di latta".  Ellen Foran, passeggera a bordo del traghetto a dichiarato che al momento dello scontro diverso persone sono cadute le une sulle altre e a gridare. Un portavoce dei vigili del fuoco della città ha riferito che le condizioni dei feriti sono in corso di valutazione sul posto. La gravità delle ferite riportate da alcuni passeggeri non è ancora nota. Alcuni persone sono state trasferite all'ospedale più vicino. L'operatore dell'imbarcazione ha annunciato la pubblicazione di un comunicato nel corso della giornata. Ancora in corso di accertamento le cause che dell’incidente.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©