Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Nigeria: liberato ingegnere italiano rapito


Nigeria: liberato ingegnere italiano rapito
15/04/2009, 12:04

Giuseppe Canova, 60 anni, è stato liberato, dopo essere stato rapito il 6 aprile scorso in Nigeria, ad Abakakili. Non si conoscono ancora i dettagli e se sia stato pagato un riscatto (si è parlato di un riscatto di un milione di dollari), ma per ora conta che Canova sia stato liberato. L'uomo, dipendente della Marlum Construction, fu rapito mentre si spostava da un cantiere all'altro, mentre era senza scorta.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©