Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

L'incidente forse causato da black out

Nigeria, si schianta aereo con 153 persone


Nigeria, si schianta aereo con 153 persone
03/06/2012, 18:06

LAGOS -  Tragedia in Nigeria: un aereo passeggeri si è schiantato su un edificio a Lagos, la capitale commerciale del paese. Le persone a bordo erano 153, secondo quanto riferiscono fonti ufficiali.  
Le prime dichiarazioni non lasciano molto spazio alle speranze: "Non credo ci siano sopravvissuti", ha detto il direttore dell'aviazione civile nigeriana Harold Demuren. Da quanto si è appreso, si trattava di un aereo di linea della compagnia Dana e proveniva da Abuja. Subito dopo lo schianto, l'aereo si è incendiato.
Per motivi ancora da accertare, la torre di controllo ha perso i contatti con il pilota pochi minuti prima dell'impatto. L'aereo nello schianto ha colpito un edificio residenziale e un negozio di mobili e dopo lo schianto l'aereo è rimasto conficcato nel palazzo.  

 

FORSE UN BLACK OUT - Secondo le prime ipotesi all'origine dell'incidente potrebbe esserci un black out che avrebbe messo fuori uso i radar. Secondo altre ricostruzioni, non ancora confermate, l'aereo avrebbe tranciato i cavi dell'elettricità durante l'atterraggio. Ma gli Usa, nell'agosto 2010, avevano attribuito all'aeroporto nigeriano il massimo punteggio per la sicurezza. E la compagnia aerea nazionale, Dana Air, gode di una solida reputazione sul mercato locale.

LA FARNESINA -
L'unità di crisi della Farnesina ha già attivato tutte le procedure per verificare l'eventuale presenza di italiani a bordo. I controlli, spiegano dal ministero degli Esteri, sono in corso, ma richiedono tempo, perché è necessario prendere visione della lista di tutti i passeggeri.

Commenta Stampa
di GB
Riproduzione riservata ©