Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

SI sospettano gli estremisti della setta Boko Haram

Nigeria: strage in chiesa, almeno 6 morti


Nigeria: strage in chiesa, almeno 6 morti
06/01/2012, 09:01

GOMBE (NIGERIA) - Ancora una volta la Nigeria è insanguinata da un attacco contro la comunità cristiana del Paese. Questa volta l'episodio è accaduto a Gombe, situato nel nord est del Paese, verso le 19, ora locale. Un gruppo di uomini armati ha fatto irruzione in una chiesa cristiana durante la funzione serale e ha aperto il fuoco sui fedeli, eclissandosi dopo aver vuotato i caricatori. I fedeli, dopo i primi spari, hanno cercato scampo nella fuga, ma non tutti ce l'hanno fatta. Un primo bilancio è di 6 morti e più di 10 feriti, ma alcuni sono molto gravi.
Non c'è stata alcuna rivendicazione, ma i sospetti si accentrano sulla setta dei Boko Haram, soprannominati "i talebani nigeriani". Si tratta di un gruppo estremista islamico, che non vuole consentire la libertà religiosa e vuole l'introduzione della sharia. E ha minacciato i cristiani, presenti soprattutto nel nord del Paese, di morte, se non se ne andranno dal Paese entro domenica.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©