Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Uccise 77 persone sull'isola di Utoya il luglio scorso

Norvegia: Breivik è sano di mente, potrà essere processato


Norvegia: Breivik è sano di mente, potrà essere processato
10/04/2012, 14:04

OSLO - Anders Behring Breivik, l'uomo di 32 anni che nel luglio scorso uccise 77 persone ad Oslo e nell'isola di Utoya, potrà essere processato, perchè è sano di mente. A dirlo è il quotidiano Verdens Gang, anticipando il contenuto della seconda perizia psichiatrica che verrà depositata ufficialmente solo oggi. La prima perizia aveva invece detto che l'imputato non era penalmente responsabile in quanto affetto da schizofrenia paranoide; e per questo non era processabile.
Ora il processo potrà riprendere e dovrebbe concludersi entro la fine dell'estate.
Breivik piazzò una bomba ad Oslo, dopo di che andò nell'isola di Utoya - meta turistica estiva, che quindi nel luglio scorso ospitava centinaia di giovani - con mitra e munizioni e cominciò ad uccidere sistematicamente chiunque trovasse davanti a sè. Per questo verrà processato per crimini contro l'umanità, il reato più grave previsto dal Codice Penale norvegese.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©