Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Tra un mese un nuovo incontro a Vienna

Nucleare iranano: "Raggiunto l'accordo col 5+1"


Nucleare iranano: 'Raggiunto l'accordo col 5+1'
20/02/2014, 10:25

VIENNA (AUSTRIA) - L'Iran ha annunciato di aver raggiunto un accordo, sia pure in linea di massima, con il cosiddetto 5+1 (cioè i cinque rappresentanti del Consiglio di Sicurezza dell'Onu - Cina, Russia, Usa, Inghilterra e Francia - più la Germania), sul nucleare. 

L'accordo quadro dovrà essere specificato meglio in un futuro incontro, sempre a Vienna,  che si terrà intorno al 20 marzo. Per ora l'intesa prevede che l'Iran mantenga il 50% del proprio uranio arricchito al 20%, utilizzabile nelle centrali nucleari; mentre l'altra metà verrà diluita, mescolandola con uranio non trattato, al 5%, in modo da non essere utilizzabile. In cambio verranno cancellate alcune sanzioni imposte dagli Usa e dall'Unione Europea e non ne verranno messe altre per 6 mesi (l'intesa poi è prorogabile per altri 6 mesi). 

L'unico che si oppone a questa intesa è Israele, che invece vuole un attacco militare insieme agli Usa contro l'Iran. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©