Dal mondo / America

Commenta Stampa

La comunicazione avverrà entro il 15 ottobre

Nucleare iraniano: Trump minaccia di ritirarsi dall'accordo


Nucleare iraniano: Trump minaccia di ritirarsi dall'accordo
21/09/2017, 16:55

WASHINGTON (USA) - "Ho deciso": solo queste le parole di Donald Trump sul nucleare iraniano, dopo aver incontrato il presidente palestinese Abu Mazen. Parola solo apparentemente sibilline, se si ricorda che solo 24 ore prima lo stesso Trump ha detto che gli Usa non possono rispettare alcun accordo con l'Iran. Entro il 15 ottobre Trump dovrà dire se intende accettare o meno l'accordo sul nucleare iraniano; dopo un suo più che probabile no, sarà il Congresso americano a dover decidere entro 60 giorni se confermare le sanzioni contro l'Iran. E poichè uno dei cavalli di battaglia della maggioranza repubblicana è sempre stata di voler distruggere l'Iran, l'esito della votazione è abbastanza scontato. 

Contro una simile ipotesi si è espressa Federica Mogherini, alto rappresentante della Ue nei rapporti con l'estero. la quale ha ricordato come l'accordo non sia una cosa privata degli usa, ma un accordo di tutto l'Onu e quindi nessun Paese può tirarsi indietro arbitrariamente. Dal canto suo, il presidente iraniano Hassan Rohani si è detto ottimista sul fatto che gli Usa non si ritireranno dall'accordo. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©