Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Almeno 200.000 persone in piazza

Nuova manifestazione europeista a Kiev

Rovesciata una statua di Lenin

Nuova manifestazione europeista a Kiev
08/12/2013, 18:21

KIEV  - Nuova manifestazione europeista a Kiev, dove almeno 200.000 persone,  si sono radunate nelle piazze della città. La protesta arriva dopo che il governo ucraino aveva deciso di fermare il processo di integrazione del paese nell'Unione europea e riallacciare il rapporto con Mosca.  Yulia Tymoshenko “guida” dal carcere la manifestazione e chiede le dimissioni del presidente ucraino, Viktor Yanukovych. "Il nostro obiettivo", ha detto la figlia dell'ex premier oggi detenuto in seguito a un processo criticato da Bruxelles, "e' ottenere le immediate dimissioni del presidente dell'Ucraina". Durante la mainfestazione,  impugnando bandiere europee e ucraine, i manifestanti hanno riempito la piazza dell'Indipendenza, in ucraino piazza Maidan, il luogo simbolo della Rivoluzione arancione dello scorso 2004. Alcuni tra loro indossavano  elmetti, per ripararsi dalle eventuali cariche della polizia. Alcuni manifestanti hanno anche rovesciato una statua di Lenin.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©