Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Cortei sostenitori pro-Morsi

Nuovi scontri in Egitto. 29 morti


Nuovi scontri in Egitto. 29 morti
06/10/2013, 21:26

IL CAIRO - E' di almeno 29 morti il bilancio delle vittime di scontri in Egitto. Lo ha riferito il ministero della Salute. Sostenitori del deposto presidente Mohammed Morsi si erano organizzati in cortei e avevano cominciato a sfilare in diverse città durante le celebrazioni dell'anniversario della guerra tra Israele e Paesi arabi avvenuta nel 1973, entrata nei libri di storia con il nome di Guerra della Yom Kippur. Secondo il ministero della Salute i feriti sono 83. In diverse aree del Cairo, trasformati in zone di combattimento, i sostenitori di Morsi e le forze di sicurezza si sono fronteggiati per ore. 
 
Venerdì la coalizione che raccoglie i movimenti islamici a sostegno di Morsi aveva spinto i suoi a manifestare fino a oggi. Mentre il movimento dei Ribelli Tamarod, che convocò le oceaniche manifestazioni contro Morsi a fine giugno, ha deciso di far scendere in piazza i suoi a sostegno delle forze armate proprio in questa stessa giornata.

 

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©