Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

La Corte Suprema di New Delhi ha rinviato a domani l'udienza

Nuovo rinvio per l’udienza dei Marò


Nuovo rinvio per l’udienza dei  Marò
25/04/2013, 12:21

NEW DELHI -  Definirla un’Odissea forse non è un’iperbole. Stiamo parlando della vicenda dei due Marò italiani accusati in India di avere ucciso  due pescatori. La Corte Suprema di New Delhi ha rinviato a domani l'udienza  di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. Sembra che la causa di questa  scelta sia dovuta all'assenza del procuratore generale impegnato in altri casi. Il presidente della Corte, Altamas Kabir, ha richiesto espressamente la presenza del Procuratore generale Goolam E. Vanhavati per pronunciare il suo giudizio. Da  segnalare che la sentenza era stata  rinviata anche lo scorso lunedì.
La Corte deve  decidere se affidare il caso alla polizia anti terrorismo Nia. Gli avvocati dei due italiani hanno detto che: “Questa e' una chiara violazione di quanto e' stato stabilito nella sentenza del 18 gennaio in cui i giudici ordinavano il trasferimento del caso dallo stato del Kerala a un ''tribunale speciale'' deciso da New Delhi”.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©