Dal mondo / America

Commenta Stampa

Il presidente Usa si complimenta con Letta per le riforme

Obama a Letta: "L'Italia va nella direzione giusta"

Obama: "Italia è un partner eccezionale"

Obama a Letta: 'L'Italia va nella direzione giusta'
17/10/2013, 21:17

WASHINGTON - Durante un incontro con il primo ministro italiano Enrico Letta avvenuto nello studio Ovale, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha promosso l’Italia e le sue ultime scelte, dicendo che il Paese si sta muovendo nella giusta direzione con le riforme. Al colloquio erano presenti anche il segretario di Stato americano John Kerry e la consigliera per la Sicurezza nazionale Susan Rice.

Il presidente americano si è congratulato con Letta per il voto di fiducia e per la legge di stabilità, ma ha affrontato anche altre questioni quali quella dell’intervento italiano in Afghanistan al fianco degli Stati Uniti e delle recenti problematiche del Mar Mediterraneo, di cui nelle ultime settimane si è molto parlato a causa dei naufragi in cui hanno perso la vita centinaia di migranti. A tal proposito Letta ha ricordato: “Non vogliamo che il Mediterraneo sia un mare di morte, ma mare di vita”.

“Le riforme economiche portate avanti dall’Italia – ha spiegato Obama – sono di grande aiuto per portare il Paese fuori dalla recessione. Non potrei essere più impressionato dall'integrità e dalla leadership di Enrico Letta ”. Il presidente americano ha detto che i rapporti con il nostro Paese saranno sempre più stretti e che l’Italia è un partner importante sia da un punto di vista economico, guardando all’Unione europea, che politico. Letta, a sua volta, si è congratulato con Obama per aver scongiurato il default e ha spiegato che la presidenza italiana punta sulla crescita.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©