Dal mondo / America

Commenta Stampa

Ban Ki Moon: "Basta rifornire di armi i combattenti"

Obama attacca la Siria e il Presidente Assad all'Onu


Obama attacca la Siria e il Presidente Assad all'Onu
24/09/2013, 21:09

NEW YORK (USA) - Se qualcuno pensava che Obama avesse sepolto l'ascia di guerra contro la Siria, si è sbagliato di grosso. E lo ha dimostrato lo stesso Presidente Usa, prendendo la parola all'Onu e sferrando un duro attacco al Paese e al suo Presidente Assad: "Un insulto alla ragione umana credere che non sia stato Assad ad usare le armi chimiche". E poi: "La comunità internazionale deve imporre un bando alle armi chimiche. E' nell'interesse degli Stati Uniti e del mondo". Ha poi continuato chiedendo una risoluzione forte dell'Onu contro la Siria, altrimenti non ci sarà credibilità per far rispettare la legge sulle armi. 
Un punto di vista non condiviso dal Segretario Generale dell'Onu, Ban ki Moon, che ha detto: "Chiedo a tutti gli stati di smettere di alimentare il bagno di sangue e di interrompere il flusso di armi verso tutte e due le parti, perchè la vittoria militare è una illusione. L'unica risposta è la soluzione politica".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©