Dal mondo / America

Commenta Stampa

Il Presidente stanzia 70 milioni in aiuti militari

Obama e Romney in lotta per il voto delle lobby ebraiche


Obama e Romney in lotta per il voto delle lobby ebraiche
27/07/2012, 19:49

WASHINGTON (USA) - Continua la campagna elettorale tra Barack Obama e Mitt Romney (anche se quest'ultimo non è stato ancora ufficialmente nominato come sfidante dalla convention dei Repubblicani). Ed adesso l'obiettivo comincia ad essere accattivarsi i voti delle varie lobby. 
A cominciare da quella ebraica, una delle più potenti degli Usa. Per questo nei prossimi giorni Mitt Romney andrà in visita ufficiale in Israele, dove sono previsti incontri anche con membri del governo Netanyahu. E nella stessa ottica il presidente Barack Obama ieri ha firmato un decreto che stanzia 70 milioni di dollari in aiuti militari per Israele.
La legge, chiamata "United States-Israel Enhanced Security Cooperation Act" (Legge per la cooperazione e la sicurezza combinata tra Stati Uniti ed Israele), ha avuto l'appoggio bipartisan in Congresso, come sempre succede negli Usa nelle leggi che finanziano l'arsenale a disposizione dell'esercito israeliano. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©