Dal mondo / America

Commenta Stampa

Sono 28 pagine, tenute nascoste da anni

Obama: "Forse desecreteremo dossier sull'11 settembre"


Obama: 'Forse desecreteremo dossier sull'11 settembre'
19/04/2016, 19:00

WASHINGTON (USA) - Annuncio a sorpresa del Presidente Barack Obama, in un intervento alla Cbs, sull'11 settembre: "L'intelligence sta rivalutando un dossier segreto sugli attentati dell'11 settembre e sta prendendo in considerazione di desegretare i documenti. Ho un'idea di cosa ci sia scritto, ma la nostra intelligence, guidata da Jim Clapper, ha dovuto assicurarsi che le informazioni, una volta rilasciate, non compromettessero la sicurezza del paese. Credo che Clapper abbia quasi finito questo lavoro". E sarà interessante vedere cosa conterrà tale dossier. 

Intanto, continua a far discutere il Justice Against Sponsors of Terrorism Act, su cui Obama ha già detto che opporrà il veto. La legge prevede la possibilità per i parenti delle vittime del terrorismo di fare causa ai Paesi accusati di sostenerlo. Una legge veramente dispotica: una volta che gli Usa accusassero per esempio l'Iran di aver sostenuto un certoi gruppo terroristico, che prove ci sarebbero a dimostrarlo? Inoltre, come ha fatto giustamente notare Obama, "se dessimo questa possibilità, anche gli Stati Uniti potrebbero essere citati in giudizio in altri paesi". 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©