Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

OBAMA IN LEGGERO VANTAGGIO SU MCCAIN


OBAMA IN LEGGERO VANTAGGIO SU MCCAIN
21/06/2008, 13:06

Due settimane dopo aver ottenuto la nomination, il candidato alla Casa Bianca dei Democratici Barack Obama viene dato di 15 punti percentuali in vantaggio sul Repubblicano John McCain. Lo indica un sondaggio realizzato dalla rivista Newsweek e diffuso ieri sera.
Il sondaggio, condotto su scala nazionale, dà a Obama il 51% dei consensi e a McCain il 36%. L'inchiesta è stata realizzata il 18 e 19 giugno su 1.010 adulti, e ha un margine di errore del 4%.
In una precedente rilevazione di Newsweek, a fine maggio, i due candidati erano alla pari col 46%.
McCain e Obama
si sono scontrati duramente, in queste prime fasi della campagna elettorale, sui temi economici e sulla sicurezza.
Obama ha cercato di collegare McCain alle politiche dell'impopolare presidente uscente George W. Bush, mentre il candidato Repubblicano ha messo in discussione la capacità di giudizio e l'esperienza dell'avversario.
Secondo il sondaggio di Newsweek solo il 14% degli intervistati si dicono soddisfatti dalla direzione del paese, e per il 51% considerano Obama un miglior agente di cambiamento rispetto a McCain (27%).

 

Commenta Stampa
di Serena Grassia
Riproduzione riservata ©