Dal mondo / America

Commenta Stampa

Le parole del Presidente americano alla Niaf

Obama: Insieme all’Italia lavoreremo per il G20


Obama: Insieme all’Italia lavoreremo per il G20
30/10/2011, 09:10

WASHINGTON – Intervenendo ad un evento organizzato dalla Niaf, la maggiore organizzazione italo-americana negli Usa, il presidente americano Barack Obama ha detto che l'Italia: "é uno dei nostri maggiori alleati" e la "prossima settimana lavoreremo insieme al G20 nell'assumere una serie di decisioni che saranno molto importanti per l'economia globale". 

 "L'Italia è uno dei nostri maggiori alleati, uno dei membri fondatori della Nato", ha aggiunto Obama. Obama ha aperto il suo intervento pronunciando, in italiano, le parole 'Viva l'Italià. Poi, rivolgendosi al pubblico presente, fra i quali l'ambasciatore Giulio Terzi e la leader degli industriali Emma Marcegaglia, ha detto: "E' bello vedere così tanti amici", pronunciando la parola 'amici' in italiano. Barack Obama, nel salutare le autorità presenti in sala al gala della Niaf, s'é rivolto direttamente all'ambasciatore Giulio Terzi, seduto a fianco del podio presidenziale: "Vorrei ringraziare l'ambasciatore italiano a Washington, Giulio Terzi - ha sottolineato Obama - per l'eccellente lavoro che sta facendo per rappresentare il suo Paese".

Un passaggio accompagnato dall'applauso della sala.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©