Dal mondo / America

Commenta Stampa

"Ma faremo una eccezione per Iran e Corea del Nord"

Obama: "Non useremo armi nucleari su chi non le ha"


Obama: 'Non useremo armi nucleari su chi non le ha'
06/04/2010, 13:04

WASHINGTON (USA) - Sono state rese note le anticipazioni sulla nuova strategia nucleare che imposterà l'amministrazione Obama. Il punto centrale è che le armi nucleari non saranno utilizzate contro quei nemici che non ne hanno e che rispettano il trattato di non proliferazione. Ma il Presidente Obama, nella sua "magnanimità", farà una eccezione per Iran e Corea del Nord, verso cui la deterrenza nucleare resta. Da ricordare che la Corea del Nord ha l'uranio per creare le testate nucleari, ma non la tecnologia per farlo; mentre l'Iran non ha neanche il materiale necessario a fare una testata nucleare in tempi brevi.
Inoltre ci sarà un'offerta alla Russia di accordi, dopo lo Start II recentemente firmato, per uno smantellamento più ampio di armi nucleari. In particolare su due punti: le armi nucleari tattiche e le armi nucleari di riserva. Le prime sono quelle piccole che vengono utilizzate in caso di guerra convenzionale, e che sono per lo più conservate in Europa, dato che è difficile pensare ad una invasione militare negli USA. Le seconde sono le arme non immediatamente disponibili, ma che possono essere approntate in breve tempo. E in questo caso l'interesse è russo, dato che i tempi di approntamento statuinitensi sono decisamente più brevi di quelli russi.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati