Dal mondo / America

Commenta Stampa

Una "rete" disposta a coprire lo sceicco del Terrore

Obama: "Pakistan indaghi sui complici di Bin Laden"


Obama: 'Pakistan indaghi sui complici di Bin Laden'
08/05/2011, 18:05

 Il presidente americano, Barack Obama, ha chiesto al Pakistan di aprire una inchiesta sulla "rete di complici" su cui avrebbe potuto contare Osama bin Laden in questo Paese, in una intervista alla Cbs, di cui alcune anticipazioni sono state pubblicate oggi.

"Riteniamo che abbia avuto una rete di complici all'interno del Pakistan", afferma il capo della Casa Bianca nell'intervista che sarà trasmessa in serata, "ma non sappiamo di più". "Noi dobbiamo indagare su questa questione, il Pakistan deve indagare", aggiunge il presidente americano. "Noi gliene abbiamo già parlato e ci hanno assicurato che vogliono capire su quali genere di aiuti bin Laden ha potuto contare", prosegue, a proposito delle autorità pachistane. "Sono questioni alle quali non si può rispondere in tre o quattro giorni", afferma ancora Obama. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©