Dal mondo / America

Commenta Stampa

Un video su Youtube per contrastare il bullismo

Obama parla ai ragazzi gay, "anche io ho pensato al suicidio"


Obama parla ai ragazzi gay, 'anche io ho pensato al suicidio'
22/10/2010, 19:10

WASHINGTON – Scioccato e addolorato. Così si è detto il presidente degli Stati Uniti Barack Obama a proposito dei numerosi casi di adolescenti gay che si tolgono la vita in America. Un fenomeno dilagante, che sta prendendo sempre più piede in quella che dovrebbe essere la nazione più progredita al Mondo. L’ultimo caso, in ordine temporale, quello di Asher Brown, il tredicenne suicidatosi dopo essere stato preso di mira per lungo tempo dai suoi compagni di scuola a causa dell’orientamento sessuale. “Quello che voglio dirvi” - ha aggiunto Obama – “è che non siete soli. Voi non avete fatto niente di male. Non esitate a chiedere aiuto ai genitori, agli insegnanti o a chi vi sta vicino". Le parole del presidente sono state diffuse via Internet con un video su Youtube, proprio per cercare di arrivare quanto più possibile ai giovani. Per avvicinarsi ai ragazzi, inoltre, Barack Obama ha raccontato la sua personale esperienza: . ''Quando ero adolescente, ho affrontato gli scherzi e gli insulti che troppa nostra gioventu' continua a subire oggi, e anch'io ho considerato il suicidio come un modo per uscirne. Ma sono stato fortunato, perche' trovai qualcuno con cui confidarmi''.
Una lotta al bullismo, insomma,che lo vede impegnato in primo piano e che coinvolge anche i fenomeni discriminatori in tutte le sue forme. ''Queste sono cose che non dovrebbero accadere in questo Paese. Come padre di due figlie, la morte di questi ragazzi mi ha straziato il cuore'', ha concluso.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©

Correlati