Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

OBAMA: SE SARO' ELETTO,POWELL SARA' MIO CONSIGLIERE


OBAMA: SE SARO' ELETTO,POWELL SARA' MIO CONSIGLIERE
20/10/2008, 20:10

Colin Powell sarà senza dubbio una voce che Barack Obama ascolterà, come consigliere, se diverrà presidente, ma quanto a un ruolo più formale per l'ex segretario di Stato, "é qualcosa che dovremo discutere": lo ha detto lo stesso candidato democratico, in un'intervista alla Nbc, all'indomani dell'annuncio dell'appoggio da parte dell'ex generale. "Powell avrà un ruolo come uno dei miei consiglieri", ha detto Obama, ma per il momento una posizione ufficiale nel governo non è stata discussa. Obama ha aggiunto che per ora non ci sono programmi specifici per una partecipazione di Powell alla fase finale della campagna elettorale. L'ex generale ha escluso di far campagna, ma il candidato democratico ha sottolineato che gli piacerebbe molto averlo al suo fianco in questi giorni: "Se vuol presentarsi, ha ovviamente un invito aperto", ha detto Obama.

Il candidato democratico alla Casa Bianca Barack Obama riguadagna terreno sul rivale repubblicano, John McCain, distanziandolo di sei punti, secondo il sondaggio di oggi dell'istituto Zogby.

Secondo la rilevazione odierna, fra gli elettori abituali Obama è al 50% e McCain al 44%. Il senatore dell'Illinois, secondo Zogby, riprende dunque nuovamente il volo dopo alcuni giorni in cui il governatore repubblicano dell'Arizona aveva rosicchiato punti all'avversario. Ieri la distanza fra i due era di tre punti. Il sondaggio, fa sapere l'istituto, ha un margine d'errore del 2,9%.

Commenta Stampa
di Fabrizio Pirone
Riproduzione riservata ©