Dal mondo / America

Commenta Stampa

“Italia è fortunata ad avere ottimo premier e presidente”

Obama ‘tesse le lodi’ di Berlusconi e Napolitano


Obama ‘tesse le lodi’ di Berlusconi e Napolitano
08/07/2010, 08:07

NAPOLI – “Una persona ricca di grazia”. Così Barack Obama, nel corso di una intervista al Corriere della Sera, definisce il presidente Giorgio Napolitano. I due si sono incontrati un anno fa a Roma e poi, più di recente, a Washington. “La sua visione di un’Europa forte, - ha spiegato il presidente Usa, - coincide pienamente con la mia. L’importanza che lui annette al rapporto transatlantico è identica alla mia”. Poi, sempre nell’intervista, Obama parla del rapporto con il Presidente del Consiglio. “Devo dire, - afferma, - che anche con il premier Berlusconi abbiamo sviluppato un rapporto forte. Quando ci incontriamo è sempre un piacere, ridiamo, scherziamo, parliamo di cose concrete. Il premier Berlusconi è stato un grande amico degli Stati Uniti”. E conclude: "In questo senso, l'Italia e' fortunata ad avere un ottimo premier e un ottimo presidente". Obama ha anche confessato di avere amato molto da giovane il cinema italiano: Fellini, Antonioni, De Sica. E in letteratura Dante. "Continuo a considerare la regione intorno a Firenze la mia preferita, la luce della Toscana e' particolare", osserva il presidente americano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©