Dal mondo / America

Commenta Stampa

Obama-Romney, duello a colpi di battute


Obama-Romney, duello a colpi di battute
19/10/2012, 12:06

Nuovo duello fra Barack Obama e Mitt Romney, ma questa volta e' stato uno scontro di battute umoristiche. Teatro della 'tenzone' e' stata il tradizionale Alfred Smith dinner, l'annuale evento di beneficenza dell'arcidiocesi cattolica di new York, che a ogni campagna presidenziale riunisce i due candidati. In attesa di sfidarsi nell'ultimo cruciale dibattito Tv, quello di lunedi' sera, Obama e Romney si sono presi una pausa per la cena al Waldorf Astoria.

"Qualcuno avra' notato che sono stato molto piu' pieno di energia al secondo dibattito Tv- ha scherzato il presidente - la verita' e' che mi sono ben riposato durante il lungo pisolino del primo dibattito". Romney, in smocking come tutti i presenti, ha riso sulla sua vita da miliardario: "Bisogna cambiare abito un sacco di volte in campagna elettorale... finalmente posso rilassarmi indossando i vestiti che metto sempre a casa".

"Ciascuno prenda la sua sedia, altrimenti Clint Eastwood potrebbe appropriarsene", ha detto ancora Obama, alludendo alla famosa scena della convention repubblicana di Tampa. Mentre Romney, che in quanto mormone non beve alcool, ha detto che per prepararsi al prossimo dibattito Tv, non ha bevuto "negli ultimi 65 anni".

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©