Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

OBASANJO INVIATO ONU PER IL CONGO


OBASANJO INVIATO ONU PER IL CONGO
15/11/2008, 11:11

L'ex presidente nigeriano Olusegun Obasanjo, inviato speciale Onu per il Congo orientale, ha incontrato ieri sera il presidente congolese Joseph Kabila, volando poi a est per i colloqui con il capo dei ribelli Laurent Nkunda.
Obasanjo sta tentando di evitare che dopo le battaglie tra i guerriglieri tutsi di Nkunda e l'esercito congolese, costringendo 250.000 persone ad abbandonare le loro case, nella provincia congolese di Kivu, il conflitto degeneri in guerra estesa a tutta la regione.
"Si sono incontrati la notte scorsa", ha detto a Reuters una fonte della presidenza congolese.
"(Obasanjo) è andato poi a est per capire cosa voglia Nkunda e dirgli che questa è l'ultima sua possibilità".
Non ci sono particolari sull'incontro avvenuto a Kinshasa.
Obasanjo, nominato inviato speciale la settimana scorsa dal segretario generale Onu Ban Ki-moon, ha incontrato il presidente angolano Josè Eduardo dos Santos a Luanda prima di volare nella capitale congolese, ed ha già parlato al telefono con Nkunda.
L'Onu ha detto che i combattimenti hanno innescato una catastrofe umanitaria. Ieri operatori umanitari hanno iniziato a distribuire viveri a decine di migliaia di rifugiati nelle zone controllate dai ribelli.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©