Dal mondo / America

Commenta Stampa

Per esecuzione utilizzata iniezione di Pentobarbital

Oklahoma: condannato a morte con barbiturici per animali


Oklahoma: condannato a morte con barbiturici per animali
24/01/2014, 16:11

 USA – In Oklahoma è stata eseguita una condanna a morte con l’ausilio di un barbiturico usato normalmente per l'eutanasia di animali. Le scorte di barbiturici infatti scarseggiano negli  States  dopo il rifiuto delle aziende farmaceutiche europee a  proseguire le forniture per le esecuzioni. Kenneth Hogan, 52 anni, dei quali 27 nel corridoio della morte, era stato condannato alla pena capitale per omicidio nel 1988 quando aveva accoltellato una donna con la quale aveva fumato cannabis. Per l'esecuzione è stata utilizzata un'iniezione di Pentobarbital, un anestetico comunemente usato per l'eutanasia degli animali. Hogan è il secondo in Oklahoma condannato a essere giustiziato con questo prodotto. Il primo, Michael Lee Wilson, era stato ucciso il 9 gennaio scorso: ''sento tutto il corpo bruciare'', aveva detto mentre l'iniezione iniziava a fare effetto.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©