Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Non si esclude una alleanza tra i due partiti

Olanda al voto, è lotta tra centrodestra e centrosinistra


Olanda al voto, è lotta tra centrodestra e centrosinistra
12/09/2012, 10:16

L'AJA (OLANDA) - L'Olanda è chiamata al voto, per la quinta volta in dieci anni, per rinnovare la Camera Bassa. I due candidati alla vittoria sono il conservatore Mark Rutte, premier uscente, e il laburista Diederik Samsom. Dopo i buoni risultati degli anni scorsi, sembrano annaspare i movimenti di estrema destra e di estrema sinistra. Alla fine, rischia di diventare un referendum pro o contro l'Europa, dato che entrambi i partiti principali sono filoeuropeisti, mentre quelli più estremisti sono anti-Europa. 
I seggi si sono aperti alle 7.30 e chiuderanno alle 21. I risultati dovrebbero arrivare entro la notte o al massimo domani mattina. 
Tuttavia non è detto che ci sia un vincitore, alla fine. Tanto che entrambi i leader dei principali partiti non hanno escluso una coalizione per una sorta di governo di emergenza nazionale, finalizzato ad applicare le misure di austerità e di taglio alle spese volute dalla Bce e dalla Commissione Europea. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©