Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Olanda: lo Stato ferma la bambina velista


Olanda: lo Stato ferma la bambina velista
28/08/2009, 14:08

Ha destato scalpore in Olanda e in Europa la vicenda di Laura Dekker, la ragazza di 13 anni che intende fare il giro del mondo in barca a vela in solitaria. Il padre aveva chiesto alla scuola un permesso scolastico di due anni per la figlia; e da lì è nato il caso.
Il Tribunale, però, investito della vicenda, ha negato la possibilità di concedere questa sospensione e hanno deciso che la patria potestà sulla bambina, per due mesi, verrà assunta dallo Stato. Nel frattempo, uno psicologo indipendente valuterà la capacità mentale della ragazza per fare il viaggio.
Alla lettura della sentenza era presente solo Dick Dekker, padre di Laura, che però non ha rilasciato dichiarazioni.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati