Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Un falso allarme ed il grido di una persona ed è caos

Olanda: panico per una falsa bomba, scappa anche la Regina



Olanda: panico per una falsa bomba, scappa anche la Regina
05/05/2010, 10:05

AMSTERDAM (OLANDA) - Panico questa mattina ad Amsterdam, durante una cerimonia di commemorazione della Seconda Guerra Mondiale. La cerimonia era in piazza ed aperta al pubblico, davanti alla Regina Beatrice d'Olanda ed altre autorità. All'improvviso c'è stato un fuggi fuggi generale, per paura di una bomba. Dato che il luogo d'origine del panico si trovava ad una decina di metri dal palco della regina, è stata allontanata anche la massima autorità olandese.
In realtà poi è stato il sindaco di Amsterdam Bernard Welten a spiegare che c'era stato un panico incontrollato ma non c'era alcuna bomba. A scatenare il caos è stato un uomo di 39 anni, che ha lanciato un urlo alzando le mani e spaventando i vicini. Da lì si è espanso a macchia d'olio in quelli via via più lontano, ed il panico di massa ha fatto il resto. L'uomo, ben conosciuto dalla polizia per dei precedenti di droga, è stato arrestato.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©