Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

"Pregiudizi" contro il leader del partito anti-islamico

Olanda: Wilders chiede revoca giudice, processo sospeso


Olanda: Wilders chiede revoca giudice, processo sospeso
04/10/2010, 13:10

Il processo contro il leader olandese di estrema destra Geert Wilders e' stato sospeso poco dopo la sua apertura ad Amsterdam, dopo che i suoi avvocati hanno chiesto la revoca del giudice, accusato di avere pregiudizi contro il loro cliente.
La richiesta dei legali verra' ora esaminata e non e' chiaro se il processo riprendera' in giornata. Wilders, leader del partito anti islamico Pvv, e' accusato di incitamento all'odio e alla discriminazione contro gli immigrati musulmani e di insulti contro marocchini e altri immigrati non occidentali. Il processo, per il quale il leader politico rischia fino a 16 mesi di carcere e 10mila euro di multa, si e' aperto subito dopo che il partito cristiano democratico (Cda) ha dato via libera ad una coalizione di governo con i liberali del VVd e l'appoggio esterno del partito Pvv di Wilders.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©