Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

OLMERT, ISRAELE LASCI I TERRITORI OCCUPATI


OLMERT, ISRAELE LASCI I TERRITORI OCCUPATI
29/09/2008, 11:09

Il premier uscente Ehud Olmert ha affermato che Israele, in cambio della pace, deve essere disposto a ritirarsi dalle alture del Golan, da quasi tutta la Cisgiordania e da alcune zone di Gerusalemme. La notizia è stata comunicata durante un'intervista a 'Yediot Ahronot' per il capodanno ebraico che inizia oggi. Olmert critica le posizioni nazionalistiche del passato, ad esempio quando si è espresso contro gli accordi di Camp David del 1978, e fa sapere che ora "è il momento delle decisioni", e che gli israeliani devono mirare ad accordi di pace con i loro vicini ed essere disposti a un ritiro dai territori occupati nel 1967. 
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©