Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

La grave siccità considerata come probabile causa principale

Oms, in Etiopia milioni di persone a rischio colera


Oms, in Etiopia milioni di persone a rischio colera
15/07/2011, 18:07

In Etiopia cinque milioni di persone rischiano di contrarre il colera. A lanciare l'allarme è stata l'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) che considera la grave siccità come probabile causa principale.
L'Oms spiega che il colera può portare alla disidratazione e anche alla morte se l'infezione non viene curata con rapidità. Un'acuta dissenteria è i principale sintomo del malanno, che secondo le fonti sanitarie etiopiche, si registrano in particolare nelle regioni di Afar e Oromiya, che si trovano al confine con la Somalia. Il portavoce dell'Agenzia dell'Onu, in un comunicato diffuso alla stampa a Ginevra, ha precisato inoltre che a rischio malaria sono circa 8,8 milioni di persone.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©