Dal mondo / America

Commenta Stampa

La Chiesa: rapporto fazioso e distorto

Onu contro il Vaticano: "Via i preti pedofili"


Onu contro il Vaticano: 'Via i preti pedofili'
05/02/2014, 18:19

GINEVRA- L'Onu si scaglia contro il Vaticano in un duro rapporto . "Il Comitato è profondamente preoccupata per il fatto che la Santa Sede non abbia riconosciuto la portata dei crimini commessi, non abbia adottato le misure necessarie per gestire i casi di abusi sessuali su minori e proteggere i bambini, e abbia adottato politiche e pratiche che hanno portato alla prosecuzione degli abusi e all'impunità dei colpevoli", si legge nel documento. L'invito dell'Onu è quello di rimuovere immediatamente tutti i sacerdoti riconosciuti colpevoli o sospettati di abusi su minori.

Il vaticano ribatte definendo distorto, fazioso e ideologizzato il documento. L'arcivescovo Silvano Tomasi, capo della delegazione della Santa Sede presso le Nazioni Unite a Ginevra, ha detto che l'Onu non può chiedere alla Chiesa di modificare insegnamenti morali "non negoziabili".

"Per via di un codice del silenzio imposto a tutti i membri del crelo pena la scomunica, casi di abusi sessuali su minori sono stati difficilmente denunciati alle autorità giudiziarie nei Paesi in cui sono stati compiuti i reati", dice l'organismo delle Nazioni Unite.

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©

Correlati