Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Mancano pochi giorni alla decisione

Onu: la Germania voterà no ad uno Stato palestinese


Onu: la Germania voterà no ad uno Stato palestinese
28/11/2012, 15:33

NEW YORK (USA) - Si avvicina la data in cui l'Onu dovrà decidere sulla richiesta dell'Anp di riconoscere la Palestina come "Stato non membro osservatore" (lo stesso del Vaticano, per intenderci). 
Oggi è la Germania ad annunciare che voterà contro il riconoscimento della Palestina e ha promesso che farà il possibile per portare altri Paesi europei sullo stesso voto. Non dovrebbe riuscirci con la Spagna, il cui ambasciatore ha detto che che voterà per il sì. 
Il riconoscimento è fortemente avversato da Stati Uniti ed Israele che vogliono impedire il riconoscimento; cosa che permetterebbe alla Palestina di appellarsi all'Onu per i continui attacchi che Israele sferra contro i civili palestinesi. Israele lo fa cercando di convincere i Paesi a votare contro il riconoscimento; gli Stati Uniti cercando di rinviare il voto. Infatti la maggior parte dei Paesi - almeno secondo le previsioni - non sono contrari al sì. E quindi l'idea di Washington è di tenere la vicenda in sospeso il più a lungo possibile.   

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©