Dal mondo / America

Commenta Stampa

Il presidente iraniano si incontrerà con Hollande

Onu: Rohani apre alla discussione con gli Usa


Onu: Rohani apre alla discussione con gli Usa
25/09/2013, 09:09

NEW YORK (USA) - Tenta di inaugurare un nuovo corso, il Presidente iraniano Hassan Rohani, tendendo una mano agli Usa. E lo fa nel suo discorso davanti alle Nazioni Unite, dichiarandosi disponibile a discutere sul progetto di nucleare civile del proprio Paese. E aggiunge la disponibilità ad avere un incontro diretto con il presidente Usa. Inoltre, dimostrando una finezza diplomatica non da poco, in una intervista alla Cnn ha aggiunto un passaggio in cui ricorda la strage degli ebrei ad opera dei nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale (in modo da ammorbidire anche i falchi - vicini alle lobby ebraiche - che stanno nell'Amministrazione Obama). 
 Se questo servirà a riaprire un dialogo interrotto dal 1979, è da vedere. Anche l'incontro tra Obama e Rohani, di cui si era parlato, non avverrà. Gli statunitensi hanno detto in un comunicato stampa che gli iramniani non si sentivano pronti; Rohani alla Cnn ha detto che non c'è stato nessun accordo, dato che non ha avuto modo di incontrare il capo delegazione Usa. Invece è stata data la notizia che ci sarà un incontro tra Rohani e il presidente francese François Hollande. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©