Dal mondo / America

Commenta Stampa

L'animale ha trascinato la donna sul fondo della piscina

Orca uccide addestratrice durante spettacolo al SeaWorld


Orca uccide addestratrice durante spettacolo al SeaWorld
25/02/2010, 12:02

ORLANDO (FLORIDA) - Doveva essere uno spettacolo come gli altri, quello tenuto ieri da Tilikum, un magnifico esemplare di orca, con la sua addestratrice al SeaWorld, il parco acquatico di Orlando, in Florida. All'improvviso però l'animale è saltato fuori dalla piscina agguantandola tra le fauci e trascinandola sul fondo della piscina. La donna non è riuscita a liberarsi della morsa ed è morta annegata. La scena si è svolta davanti ad un pubblico inorridito ed impotente. Qualcuno ha chiamato il 911 (il numero telefonico che negli USA unisce Polizia, ambulanze, vigili del fuoco, ecc.) ma quando le persone sono arrivate, non hanno potuto fare altro che constatare la morte della donna.
L'orca Tilikum, o Tilly, non è nuova a queste cose. Già nel 1992, sei mesi prima del suo arrivo ad Orlando aveva provocato la morte di un altro addestratore nella British Columbia, un parco acquatico in Canada.
Eppure c'è qualcosa di strano nel comportamento di quest'orca. Infatti la sua dentatura è sufficientemente robusta da staccare ampie porzioni di carne, da un corpo umano. Invece non ha morso la sua addestratrice, si è limitata ad afferrarla e a portarla sott'acqua, in quello che per un'orca è un posto sicuro, verso il fondo della piscina. E' chiaro che un'orca non può capire che in questa maniera una persona annega.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©