Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Pakistan: almeno 12 morti in attacco americano


Pakistan: almeno 12 morti in attacco americano
16/02/2009, 09:02

Nuovo attacco statunitense in Pachistan. Un drone (cioè un veicolo senza pilota, guidato via satellite, ndr) ha lanciato due missili su un gruppo, che fonti militari americane e pachistane hanno definito come "gruppo di talebani", provocando a seconda delle fonti dalle 12 alle 15 vittime. Secondo i pachistani, 4 di essi sono "combattenti stranieri", cioè persone che non sono nè afghane nè pachistane.
Si tratta di una tipologia di attacco che i militari americani usano sempre più di frequente. Mandano questi aerei senza pilota (detti drone, UAV o Predator) - che volano a 6000 metri di quota, quindi sono invisibili, e dotati di potenti telecamere - ad esplorare le zone montuose al confine tra Afghanistan e Pakistan. Dopo di che, individuati i bersagli, di solito nei villaggi al confine, sparano dal drone uno o due missili videoguidati, che seminano la strage.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©