Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Il kamikaze si è fatto esplodere in un mercato affollato

Pakistan, attentato nel Nord Ovest: 16 morti

Il numero delle vittime potrebbe salire

Pakistan, attentato nel Nord Ovest: 16 morti
04/05/2012, 09:05

ISLAMABAD (PAKISTAN) - E' di almeno 16 morti e 42 feriti, alcuni dei quali in condizioni molto gravi, il bilancio di un attentato che è stato compiuto stamattina da un kamikaze nel distretto di Bajaur, una zona situata nel Nord Ovest del Pakistan. Tra le vittime ci sono anche quattro poliziotti.

L'attacco si è verificato in un mercato affollato in occasione della giornata di festa del venerdì. Si è trattato di un attentato contro un checkpoint della polizia locale, avvenuto a Khar, capoluogo del distretto di Bajaur. Secondo le fonti locali, che hanno raccolto le testimonianze di alcune persone sopravvissute alla strage, il kamikaze si sarebbe scagliato contro un veicolo delle forze dell'ordine che stava pattugliando l'area e si sarebbe fatto saltare in aria. Alcuni dei feriti si trovano in condizioni alquanto gravi e per tale ragione si teme che il numero delle vittime possa aumentare.

Il luogo della strage, che è uno tra i più importanti centri destinati al commercio nel distretto di Bajaur, dove è attivo un gruppo di talebani, è stato chiuso. Le forze dell'ordine erano a conoscenza della presenza dei kamikaze nella zona, ma non erano riuscite a catturarli in tempo.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©