Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

L'esplosione in mezzo al mercato cittadino

Pakistan: autobomba a Peshawar, 80 morti


Pakistan: autobomba a Peshawar, 80 morti
28/10/2009, 13:10

PAKISTAN - Nuova giornata di sangue in Pakistan: una autobomba è esplosa in un mercato di Peshawar, una delle principali città. L'esplosione di una grossa quantità di esplosivo in una zona così trafficata ha creato una strage: finora i resoconti parlano di 80 morti e 150 feriti. Al Jazeera ha riportato che molti dei feriti sono in gravi condizioni. Inoltre fonti ospedaliere riferiscono che la maggior parte delle vittime sono donne, che erano andate a comprare il necessario.
E' probabile che in questo caso la scelta del giorno in cui agire non sia stato fatto a caso. Infatti proprio oggi è arrivata ad Islamabad, capitale del Pakistan, il Segretario di Stato americano Hillary Clinton. In questo caso è probabile che l'attentato sia stato organizzato con il preciso scopo di mandare un messaggio agli USA.
Si tratta del sesto grave attentato in un mese in Pakistan, attentati che hanno portato oltre 150 morti e centinaia di feriti.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©