Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Attaccati i sufi, una minoranza islamica

Pakistan: bomba contro una moschea, 6 morti e una quindicina di feriti


Pakistan: bomba contro una moschea, 6 morti e una quindicina di feriti
08/05/2019, 09:01

LAHORE (PAKISTAN) - Attentato in Pakistan, probabilmente per motivi religiosi. Una bomba è stata fatta esplodere davanti un santuario sufi, a Lahore. Ci sono stati 6 morti e almeno 15 feriti, alcuni dei quali in gravi condizioni. I morti sono stati agenti di polizia, dato che non è la prima volta che i sufi - una minoranza islamica, considerata eretica dagli estremisti religiosi - vengono colpiti da attentati. 

All'interno del santuario c'erano centinaia di persone che pregavano per il ramadam, iniziato da poco. L'esplosione per fortuna però ha colpito solo l'esterno del santuario, altrimenti sarebbe potuta essere una strage ben maggiore. Sono partite le indagini da parte della Polizia, per individuare gli autori dell'attentato. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©